Dopo aver fatto pulizie o altri lavori domestici il mal di schiena ti tormenta? Vuol dire che stai assumendo posture sbagliate. Sì, anche mentre pulisci i vetri, mentre spazzi o mentre stiri devi preoccuparti della tua postura se non vuoi ritrovarti a dividere la casa con dolori lombari, cervicali, articolari…

Per aiutarti in questa missione, condividiamo qui i consigli del dottor Gabriele Malinverno, chiropratico della clinica Sanrocco. Fai attenzione: vedremo assieme come far convivere serenamente lavori domestici e salute della schiena.

Come passare l’aspirapolvere e lavare i pavimenti senza affaticare la schiena

Aspirapolvere e schiena non vanno molto d’accordo. Questo perché tutti tendono a piegarsi in avanti incurvando la colonna e affaticandola. Qual è la postura migliore da assumere? Segui questi 4 passi:
1. Tieni la schiena dritta.
2. Porta una gamba in avanti.
3. Contrai gli addominali.
4. Fai degli affondi in avanti, ossia piegati in avanti utilizzando le ginocchia.

N.B. Questo è il giusto movimento se non hai problemi alle ginocchia. Se invece ne soffri, la cosa migliore da fare è… far passare l’aspirapolvere a qualcun altro e prendere un appuntamento dal chiropratico: la gonalgia può dipendere anche da squilibri posturali che la chiropratica può aiutare a correggere, come un bacino asimmetrico o delle caviglie asimmetriche.

E la postura per lavare i pavimenti? Puoi utilizzare la stessa tecnica consigliata per passare l’aspirapolvere. Attenzione: quando devi risciacquare lo straccio nel secchio, non piegare la schiena ma scendi al livello del secchio piegandoti su un ginocchio. Ancora meglio: utilizza un mocio e un secchio con strizzatore, così non dovrai piegarti affatto.

Cucinare e stirare senza mal di schiena

Anche stare in piedi per tanto tempo nella stessa posizione affatica la schiena. Per questo c’è bisogno dei nostri consigli per cucinare e stirare nel modo corretto. No, non vogliamo insegnarti a preparare piatti gourmet o a stirare le camicie ma a tenere la posizione giusta mentre fai queste cose. 😉

Quando cucini segui questi 3 accorgimenti per non sovraccaricare la schiena:
1. Tieni una gamba in avanti e una indietro (e cambia dopo un po’).
2. Tieni le ginocchia leggermente piegate.
3. Stai un po’ seduta/o e un po’ in piedi.

Qui sotto, invece, puoi leggere i nostri due consigli per tenere la giusta postura quando stiri.

Infine, passiamo ai consigli per i pollici verdi!

Curare il giardino o l’orto… senza coltivare dolori!

Hai la passione per il giardinaggio o per l’orto? L’errore più grosso che puoi fare dal punto di vista posturale è questo: metterti su entrambe le ginocchia, tenendo la schiena dritta e chinandoti in avanti. Forse ti sembra la posizione più pratica ma, in realtà, affatica tantissimo i muscoli della schiena. Come risolvere? Diciamo subito che purtroppo non esiste la postura perfetta per fare giardinaggio. Possiamo però consigliarti tre posizioni che puoi assumere, alternandole (per non affaticare la schiena sempre nello stesso punto):
1. Piegarti prima su un ginocchio e, dopo un po’, sull’altro.
2. Stare a gambe incrociate (se non hai problemi alle anche).
3. Sederti su uno sgabellino.

Un ultimo consiglio che vogliamo darti riguarda i lavori domestici pesanti, come spostare dei mobili per esempio. Il modo migliore per fare questo tipo di attività? Non farle! Il secondo miglior modo: eccolo.

In questo video il dottor Malinverno ti mostra i movimenti corretti da fare quando ti occupi delle faccende domestiche. Lo vedrai all’opera mentre pulisce i vetri delle finestre e passa l’aspirapolvere. 🙂 E sentirai direttamente da lui i consigli che hai letto qui.

Ti piacerebbe avere altri consigli chiropratici per tenere il mal di schiena e altri disturbi fuori dalla porta? Seguici sulla nostra pagina Facebook.