Negli USA la chiropratica nello sport non è una novità: negli staff medici di quasi tutte le squadre professionistiche di football, baseball, basket e hockey c’è un chiropratico. E in Italia? Anche qui la chiropratica è sempre più presente e viene scelta non solo dai team ma anche dai singoli atleti.

Qui alla clinica chiropratica Sanrocco, per esempio, seguiamo da anni calciatori e ciclisti (alcuni portano con sé anche la propria famiglia). Ma quali sono i benefici?

I benefici della chiropratica per gli sportivi

Il beneficio principale che la chiropratica offre agli sportivi è mantenere il giusto equilibrio nonostante gli sforzi a cui sono sottoposti. In particolare:

  • andiamo ad agire su postura, funzionalità muscolare e funzionalità polmonare;
  • andiamo a cercare e correggere gli effetti di traumi (anche non recenti) e di microtraumi dovuti a movimenti ripetitivi;
  • andiamo a intervenire su problemi tipici degli sportivi, come borsiti, tendiniti, fascite plantare ecc…

Leggi anche: Pallacanestro Cantù: i tempi di recupero dimezzati con la chiropratica

In generale, poi, la chiropratica aiuta gli atleti (e non solo gli atleti) a:

  • alleviare la tensione muscolare;
  • rinforzare il sistema immunitario;
  • combattere lo stress ossidativo;
  • aumentare il livello di energia.

Come per tutti i nostri pazienti, non interveniamo solo quando il problema si è presentato ma lavoriamo anche e soprattutto sul mantenimento e sulla prevenzione, così da ottimizzare il rendimento, limitare il rischio di ricadute e, per quanto possibile, quello di infortuni.

Vediamo un esempio specifico.

La chiropratica Sanrocco per i ciclisti

Da diversi anni siamo al fianco di Julien Vermote, campione belga di ciclismo su strada. Come aiutiamo i ciclisti professionisti come Julien? Oltre che con analisi e trattamenti ad hoc, ci occupiamo di bikefitting, ossia la regolazione dell’assetto della bicicletta per aumentare le prestazioni dell’atleta.

Abbiamo collaborato con Alphonse Vermote, fratello di Julien ed ex ciclista professionista, per associare il bikefitting al Metodo Sanrocco con lo scopo di migliorare la postura e le performance.

Leggi anche: Come migliorare la posizione in bici con la chiropratica

Non solo: possiamo “entrare in azione” anche in caso di infortuni. Per esempio, quando Julien Vermote ha subito un infortunio durante il Tour de France 2018, siamo andati a fornire il nostro supporto per rimetterlo subito in pista.

Insomma, il supporto della chiropratica è una marcia in più per gli sportivi (anche per quelli amatoriali). È il caso di dirlo: assieme alla chiropratica, si vince!